giovedì 19 dicembre 2013

Un pensiero profumato di spezie: biscotti natalizi

Siamo nel periodo delle feste e ovviamente, tra tante cose,  pensiamo al menù natalizio, cosa di buono metteremo a tavola per nostri parenti e amici per accontentarli. C'è chi sperimenta ed è alla ricerca di cose nuove, c'è chi rimane fedele alle tradizioni e tira fuori le ricette riservate solo per questi giorni speciali. Ogni famiglia possiede le proprie ricette che tramanda di generazione in generazione, e anche a casa mia è stato così.
Da quando mi ricordo, prima di Natale mia mamma faceva dei biscotti, chiamati pierniki. Pierniki sono dei biscotti friabili, molto profumati e dal gusto deciso. Infatti dentro ci sono diverse spezie: in primis cannella, poi zenzero, noce moscata e altro. Un miscuglio di odori particolare, riservato ad essere gustato durante le festività natalizie. Credo che non esista una famiglia polacca che non facesse questi dolcetti per Natale. Di ricette ce ne sono tante, ma secondo me quelle di mamma sono davvero speciali ;-)) Lei di solito li faceva due volte (e non per sua scelta!); siccome questi biscotti sono più buoni se riposano per un po', si potevano preparare in largo anticipo. Così mamma, anche per avvantaggiarsi con i lavori che prima del Natale sono tanti, si metteva all'opera già un paio di settimane prima delle feste. Purtroppo questa mossa astuta non giocava a suo favore... Perché noi, dopo un anno di attesa, eravamo così impazienti di mangiare pierniki di nuovo, che appena sfornati e decorati finivano nelle nostre bocche. Così mamma era obbligata a rifarli, altrimenti per le feste non rimaneva più nulla.

I pierniki sono per me senz'altro, insieme all'albero, uno dei sinonimi di Natale. Da quando ho lasciato casa di miei non mi sono ancora decisa di farli, devo ancora trovare il coraggio per affrontare questa ricetta piuttosto laboriosa;-)
L'anno scorso, visto che i miei hanno trascorso il Natale a casa nostra, ho ingaggiato mia madre per fare i pierniki. Quest'anno devo contare su me stessa e siccome con due bimbe piccolissime è difficile trovare tempo per fare qualsiasi cosa, ho deciso di fare una cosa più semplice. Sono i parenti lontani dei pierniki: biscotti speziati. Qui sotto metto la ricetta, se qualcuno volesse provare a farli... Sono velocissimi da fare e molto, molto buoni!

BISCOTTI SPEZIATI

Ingredienti:

  • 500g di farina di frumento (o di grano saraceno senza glutine)
  • 250g di margarina
  • 200g di zucchero (meglio zucchero a velo)
  • un pizzico di lievito in polvere (sull'estremità di un cucchiaino - più o meno 1/4)
  • zucchero vanigliato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di zenzero
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata
  • buccia di limone grattuggiata
  • un mix di spezie già pronte - 40g - in Polonia è facilmente reperibile e si usa proprio per la preparazione di pierniki. Contiene coriandolo, chiodi di garofano, pepe nero, pimento, cardamomo, cannella, noce moscata (se qualcuno volesse prepararlo).

Io ho deciso di farli con quantità doppia di ingredienti, mi piace regalare i biscotti ai parenti e agli amici.

Procedimento:
Mescolare la farina e lo zenzero setacciati con lievito in polvere, zucchero, zucchero vanigliato e le spezie.


Aggiungere la margarina (morbida) spezzata con una spatola, mescolare ancora.

Aggiungere le uova e lavorare velocemente l'impasto, che dovrebbe risultare abbastanza solido ma elastico e liscio, poi avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e metterlo in frigo per raffreddarlo.

Nel frattempo rivestire con la carta forno la teglia del forno, preparare il mattarello e le formine.

Stendere l'impasto per formare una sfoglia di grandezza 6 mm circa. Ritagliare i biscotti con le formine, mettere sula teglia ed infornare per circa 15 minuti nel forno riscaldato a 190 gradi.








Nessun commento:

Posta un commento

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!