venerdì 10 gennaio 2014

Banana bread



Secondo me questa ricetta è fantastica! Un dolce (ma non troppo dolce: una cosa giusta!) che non contiene nemmeno un grammo di zucchero aggiunto, perché la sua gradevole dolcezza proviene solamente dal gusto delle banane con le quali viene fatto. Pochissimi ingredienti e massima resa: con questo pane la vostra colazione diventerà più dolce. Ed è adatto anche ai più piccoli.
Infatti la ricetta l'ho trovata nel libro di ricette "Baby Led Weaning Cookbook" di Gill Rapley, quando abbiamo cominciato ad (auto)svezzare Anastasia. Cercavo qualcosa di buono da proporle per merenda o colazione... Lei ha gradito molto e anche noi andiamo ghiotti di questo pane. Come la grande maggioranza delle ricette che vi propongo, anche questa è molto semplice; non c'è nemmeno bisogno di tirare fuori un robot da cucina - basta una forchetta, un cucchiaio e via:-)) Sarebbe un peccato non provare una ricetta così buona e veloce!

BANANA BREAD

Ingredienti:

  • 7-8 banane (meglio se molto, molto mature)
  • 70g di burro fuso
  • 2 uova
  • 400g di farina
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • succo di mezza arancia (opzionale)
Procedimento:

Schiacciare le banane con una forchetta. Io non faccio proprio una polpa, cerco di lasciare dei pezzettini di banane perché questi rendono l'impasto maggiormente umido e più gradevole in bocca. 

Aggiungere il burro fuso, le uova sbattute e il succo d'arancia, quindi mescolare bene.

Unire all'impasto la farina e il bicarbonato, poi amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Io ho aggiunto anche un po' di cannella all'impasto, perché la adoro e penso che con il gusto della banana ci stia benissimo.

Ungere una teglia da plum cake (alta) e versare l'impasto. Mettere nel forno e cuocere a 170 gradi per un'ora circa.
Yummy!

Nessun commento:

Posta un commento

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!