mercoledì 16 aprile 2014

Dolcetti allo yogurt e profumo di limone

E' cominciata la bella stagione che porta con sé tanta frutta buona, colorata e sana. A casa nostra di frutta ne consumiamo molta e spesso la utilizzo per preparare dolci. Adesso è il momento delle fragole; ne abbiamo preso una cassetta, una parte l'abbiamo mangiata fresca e un po' ne ho lasciato per fare questi dolcetti allo yogurt e limone. La presenza dello yogurt fa sì che rimangano meravigliosamente soffici, anche il giorno dopo. Al posto delle fragole si possono usare anche altri tipi di frutta, secondo me andranno benissimo quelli con una nota acidula: ribes, more o rabarbaro, che equilibrano la dolcezza dell'impasto.
Per fare questi dolcetti non c'è nemmeno bisogno di tirare fuori lo sbattitore; io ho usato semplicemente una frusta - 5 minuti e l'impasto è pronto per essere infornato. Semplice, veloce e buono!


DOLCETTI ALLO YOGURT E PROFUMO DI LIMONE

Ingredienti (per 15 merendine):
  • 250g di yogurt naturale
  • 150g di burro fuso
  • 4 uova
  • scorza di 2 limoni grattugiati (non trattati)
  • 300g di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato 
  • un pizzico di sale
  • 200g di zucchero
  • 400g di fragole
*Tutti gli ingredienti dovrebbero essere a temperatura ambiente.

Procedimento:
In una ciotola mescolare yogurt e burro fuso (raffreddato leggermente). Aggiungere uova, scorza di limone e sbattere insieme.

Agli ingredienti umidi aggiungere quelli secchi: farina setacciata, bicarbonato, sale e zucchero. Mescolare con una frusta solo fino al momento in cui tutti gli ingredienti saranno bene amalgamati e non di più.

Ungere e ricoprire il fondo delle formine con burro e farina, poi trasferirci l'impasto riempiendole fino a 3/4 della loro altezza. Io ho usato le formine in silicone, per cui non c'è stato bisogno di ungerle - i dolcetti una volta cotti escono "da soli".

Lavare e tagliare a pezzetti piuttosto piccoli le fragole e metterle sulla superficie dei dolcetti.

Cuocere per 25-30 minuti in temperatura di 170 gradi.

Raffreddare e ricoprire con zucchero a velo. Se vogliamo accentuare il sapore e profumo di limone, al posto dello zucchero a velo si può usare la glassa: basta sciogliere 200g di zucchero a velo col succo di 1 limone (se troppo densa aggiungere un po' di acqua calda, se troppo liquida aggiungere zucchero a velo).
Buon appetito!






2 commenti:

  1. Gnam! Appena ho more e lamponi del mio orto, provo a farli!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))
      sono davvero buoni, ma soprattutto velocissimi da fare!

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!