sabato 16 agosto 2014

Una giornata a casa dei faggi




Non mi piace fare grandi cose nei giorni del 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, Ferragosto... Insomma: in quei giorni, quando gran parte delle persone si mette in moto per festeggiare, io mi metterei volentieri al riparo di casa mia. Quelle giornate sono per me sinonimo di folla, confusione e pranzi (troppo) abbondanti, per cui giro alla larga dalla calca, ad esempio dal caos che creano le persone in una spiaggia affollata... La mia indole tranquilla mi spinge a passare questi momenti in modo un po' diverso. Non faccio mai grandi spostamenti in quei giorni, cerco di evitare i posti dove "vanno tutti": piuttosto me ne sto a casa e parto il giorno dopo. O dopo una settimana. Il tempo trascorso in coda sull'autostrada non è altro che tempo perso e visto che questo non avanza mai, cerco di evitare di sprecarlo:-))).

Quest'anno il Ferragosto l'abbiamo trascorso con un gruppo d'amici. Inizialmente c'era un po' di indecisione: c'era chi voleva andare al mare, chi in montagna. Alla fine abbiamo optato di passare il nostro tempo libero a Canfaito, situato sulle pendici del Monte San Vicino (MC) a 1000m di altezza. E' un posto che visitiamo almeno una volta all'anno e ci torno sempre volentieri: c'è pochissima gente e si può stare appartati a trascorrere in tranquillità una giornata di relax. Lo trovo davvero speciale, la presenza dei vasti faggeti regala una vista incantevole che sembra essere rubata da una fiaba. Quando in pianura il caldo torrido toglie il respiro, qui si respira aria fresca e pulita, standosene all'ombra di quegli alberi stupendi.

Quella di ieri non sembrava essere una giornata di agosto: non era troppo caldo, l'aria era piacevole e limpida, tant'è che dall'alto si vedeva anche il mare. Arrivati a destinazione, appena scesi dalla macchina abbiamo constatato che non era per niente caldo... Anzi, a momenti era proprio freddo! Per un attimo siamo rimasti perplessi, la prospettiva di passare una giornata battendo i denti non era quello che ci aspettavamo. Ma non ci siamo dati per vinti: abbiamo preso figli e bagagli e siamo andati in cerca di un posto dove accamparci. Non è stato difficile, dopo una breve camminata abbiamo trovato un bel posticino con degli alberi non troppo grandi che offrivano riparo non solo dal vento, ma anche dai raggi del sole, che passavano solo parzialmente tra le foglie. Non è stata una giornata caldissima, ma  man mano che le ore passavano il freddo non si sentiva più.

Ci siamo rilassati, riposati, divertiti. Abbiamo fatto volare un aquilone che ha divertito non solo i bambini, osservato pascolare le mucche, passeggiato, mangiato, suonato la chitarra, cantato e giocato insieme sopra una coperta. Io adoro i picnic. Per me è stata una giornata perfetta anche se non abbiamo fatto cose particolari. La tranquillità di quel posto è contagiosa; il verde rilassa non solo gli occhi ma anche il cervello, la brezza estiva rinfresca piacevolmente la pelle mentre i faggi maestosi donano la loro ombra... E' stato davvero un piacere essere stati ospiti a casa loro.



















2 commenti:

  1. Una giornata perfetta e speciale, secondo me!
    Ciò che conta e' la compagnia, la famiglia e gli amici veri ed una cornice piacevole...poi anche stare seduti a chiacchierare e mangiare un panino diventa il top!
    Anche noi abbiamo evitato la calca, come al solito, rimanendo a grigliare nel giardino di amici e poi andando a funghi a passeggio sulla montagna dietro casa loro...posti splendidi, zero spesa e zero stress...tanta amicizia e divertimento per i bimbi!
    buona continuazione di vacanze!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Per noi le vacanze non sono ancora cominciate...
      Andiamo controcorrente - il mio compagno, a parte il Ferragosto - lavora tutto agosto e va in ferie solo dal 1 settembre. Abbiamo questa fortuna di poter andare in vacanza quando gran parte delle persone ritorna a lavorare:-)))

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!