mercoledì 10 settembre 2014

"44 gatti..." O quasi: la nostra vacanza sotto il segno dei gatti;-)))

Eccoci tornati dalla nostra vacanza, la prima da quando la nostra famiglia può vantare quattro componenti. Siamo partiti lunedì mattina, accompagnati dalla pioggia e dal freddo che ci ha investiti con forza e velocità incredibile; solo poche ore prima, se non si guardavano le previsioni, niente faceva pensare che sarebbe arrivata  la pioggia. Invece le previsioni ci hanno azzeccato, in una notte la situazione è peggiorata e abbiamo perso ogni speranza di essere accompagnati dal bel tempo. Eravamo un pochino preoccupati di come sarebbe stata la nostra permanenza nell'agriturismo che avevamo scelto per trascorrere i giorni di riposo, perché la pioggia era una delle ultime cose che avremmo voluto come compagnia... Ora, tirate le somme, posso dire che quei giorni non si sono distinti per il brutto tempo come temevamo; non è stato poi così male come dicevano le previsioni.

Questa piccola vacanza la ricorderemo come i giorni passati sotto il segno del gatto:-)))
I gatti erano ovunque. A cominciare dall'agriturismo dove abbiamo alloggiato; lì ce n'erano ben 28, tutti diversi fra loro! Grandi, piccoli, tigrati, rossi, bianchi e neri: di tutti i tipi. Uno in particolare si è distinto per la sua simpatia e la voglia di giocare, gli altri se ne stavano per conto loro e non ne volevano sapere di noi uomini. Lui era un bel gattino tigrato, Anastasia lo chiamava "il mio gatto". Il micio sembrava essere contentissimo di questa adozione momentanea perché ci seguiva ovunque; un micetto socievole e giocherellone che - per la gioia di Anastasia - si intrufolava anche in camera nostra. Appena sveglia, nostra figlia più grande esclamava: "I gatti si sono svegliati. Voglio fare una passeggiata con il gatto!". Se avesse potuto, avrebbe giocato con lui anche tutto il giorno, ci posso scommettere.
Anche quando andavamo in giro per i borghi e le città nelle vicinanze, gli amici gatti non sono mancati mai: ce n'era sempre uno da accarezzare (o da "inseguire" per accarezzarlo;-))).

I gatti ci hanno fatto divertire e sono stati quindi una parte "importante" della nostra vacanza, ma abbiamo anche fatto altre cose oltre a giocare con i gatti. Dopo le prime preoccupazioni legate al brutto tempo (a dire il vero sembrava che sopra all'agriturismo si fosse formata la famosa "nuvola di Fantozzi"), abbiamo deciso di prendere in mano la situazione e così partivamo in cerca del sole. Se Maometto non va alla montagna...;-))) Così, seguendo i raggi del sole, abbiamo trascorso ogni giorno in un posto diverso, o al mare o in collina, ma sempre accompagnati da tempo discretamente buono tendente al perfetto, con tanto sole e temperature estive, ma senza il caldo eccessivo. Non siamo tipi "da spiaggia" e anche se ci piace il mare e il relax sotto l'ombrellone, non riusciamo a stare fermi più di tanto e andiamo sempre alla scoperta di luoghi nuovi per conoscerli da vicino.

Abbiamo visitato Offida, uno dei borghi più belli delle Marche, con i suoi particolarissimi merletti a tombolo; Civitella del Tronto dove abbiamo visitato la splendida fortezza militare; Grottammare, Fermo, Porto San Giorgio, la bellissima Ascoli Piceno e infine San Benedetto del Tronto circondata dalle palme che creano un effetto "esotico". Insomma, non ci siamo annoiati mai, abbiamo camminato tantissimo e ci siamo rilassati e stancati. Mi sono portata dietro il mio lettore di libri per leggere come ogni sera prima di addormentarmi, ma appena posavo la testa sul cuscino venivo rapita immediatamente da Morfeo. Quella piacevole stanchezza, tipica delle giornate più intense del solito, ci aiutava a chiudere gli occhi la sera presto e dormire fino a tarda mattinata con un sonno profondo e riparatorio.

L'agriturismo Fiorenire dove abbiamo alloggiato non ci ha fatto mancare nulla: il cibo e l'ospitalità erano ottimi, il parco pieno di alberi altissimi regalava un ombra che in estate sarebbe stata senz'altro molto apprezzata. La vista sulle colline di campi e vigneti era davvero magnifica. Senza dimenticare la presenza dei cavalli e dei famosi 28 gatti che hanno reso quel posto ancora più bello:-))).
L'agriturismo è dotato di una piscina (purtroppo non siamo riusciti a fare una nuotata), un campo da tennis e spazi infiniti dove poter correre; i bambini si divertiranno un mondo giocando nello spazio giochi e i maschi apprezzeranno i macchinari agricoli di tutti i tipi che si trovano all'interno dell'azienda. 

La nostra vacanza è finita e io mi sono riposata davvero, come speravo prima della partenza; anche se di fare la mamma non ho smesso mai, il fatto che non ho cucinato, non ho pulito, non ho fatto le faccende di casa mi ha permesso di staccare un po' la spina, rallentare i ritmi e riposare.

Ci rimangono i ricordi e le foto di questa vacanza che è volata via in un baleno. E una gran voglia di... adottare un gatto!:-))

Agriturismo Fiorenire a Castignano:







Grottammare:











Porto San Giorgio:





Fermo:




Civitella del Tronto:








Agriturismo Fiorenire a Castignano:






Ascoli Piceno:











Offida:





Agriturismo Fiorenire a Castignano:







San Benedetto del Tronto:





Agriturismo Fiorenire a Castignano:






11 commenti:

  1. Bentornati! Un po' di riposo ti ci voleva proprio ;) P.S. I gatti sono una 'fissa' anche qui in casa nostra! La passione di Anna è stata Panterina (il gatto nero dal pelo lucente e dagli occhi ambrati nel villaggio al mare) che durante tutta l'estate, ogni mattina ci veniva a trovare ed ogni sera veniva a darci la buonanotte :) E non c'è parco o strada che un gatto passi inosservato! (Se Anna solo sapesse che da piccola ho avuto dei mici in casa!!!! :P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meli, stasera andiamo a vedere dei gattini... Ci stiamo pensando sul serio! :-)))

      Elimina
  2. Bntornati!!!!!! Che bellissimissime foto!!!!! <3

    RispondiElimina
  3. Bentornati!! Foto splendide, come sempre :-)

    RispondiElimina
  4. Le foto sono bellissime, come le tue bambine!
    E poi i vestiti che scegli/ compri per loro...splendidi!!
    Il mio sembra sempre scombinato..
    Io adoro i gatti, sai (infatti ne abbiamo uno, nonostante sia allergica)? Fanno tanto intimità e famiglia.
    I trattori, invece, sono la passione del nano.
    Bentornata!
    p.s. Ti meritavi un pò di riposo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grazie combinato per tutti i tuoi complimenti!:-)))
      Forse avere il gatto nonostante l'allergia avrà un effetto "omeopatico" e con il tempo la renderà meno sensibile agli fastidi del pelo? Chissà!
      Il pensiero del gatto ci ronza in testa, anche se io sono un po' preoccupata per gli eventuali danni che possa fare in casa... Mi preoccupo per niente? Un gatto si può educare un po'?
      Non so, mai avuto un gatto!

      Elimina
  5. Che bella vacanza, avete fatto un bellissimo giro e le tue foto sono splendide! Come al solito! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia e grazie mille, un complimento "fotografico" da parte tua che fai delle foto splendide mi fa davvero piacere:-))) I posti ne abbiamo visti e se ti posso dare un consiglio, visto che anche a voi piace girovagare: se non ci siete stati, andateci assolutamente a Civitella del Tronto, vi sorprenderà!

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!