mercoledì 29 ottobre 2014

Nel bosco incantato delle pigne



Ieri durante una passeggiata al parco abbiamo trovato per terra delle pigne cadute dagli abeti. Per passare del tempo ci siamo messe a raccoglierle e alla fine siamo tornate a casa con le braccia piene di questi frutti.
A dire il vero avevo pensato di lasciarle per fare qualche decorazione natalizia; ma di tempo per il Natale ancora ce n'è, quindi le raccoglierò di nuovo più in là... Intanto ci siamo messe all'opera per fare un gioco nuovo: il bosco incantato delle pigne.

Bastano un grosso pezzo di cartone - nel caso nostro era il coperchio di una scatola enorme, le tempere colorate e la colla a caldo. E ovviamente le pigne. Le ha colorate tutte Anastasia e ho scoperto che è un modo efficace per tenere occupato il bambino per moooolto tempo; pitturare le pigne infatti richiede davvero tanto impegno! Quindi lasciate i bambini dipingere con calma e andate a preparare il pranzo in tutta tranquillità;-))
Dopo aver colorato le pigne le abbiamo lasciate ad asciugare. Nel frattempo io mi sono occupata di realizzare il suolo del nostro bosco; con la tempera blu ho disegnato un fiume e un laghetto, poi ho riempito il resto della superficie con il verde - così nel bosco c'è anche il prato!
Con un pennarello Anastasia ha disegnato qualche pesciolino guizzante nel fiume, poi insieme abbiamo fatto dei fiorellini con la tempera rossa e l'aiuto delle dita.

Una volta asciugato tutto ho incollato le pigne sul cartone, o meglio: ho piantato gli alberi! Ci vuole molta colla per riuscire a far stare in piedi le pigne, ma è fattibile. Avevo anche qualche cappello delle ghiande che ho usato come dei sassi... o una specie di funghi. Li ho incollati qua e là sull'erba.
Il bosco delle pigne è pronto per ospitare i suoi abitanti. Devo dire che è piaciuto tantissimo, tant'è che dopo poco tempo c'era una folla incredibile. Tutti volevano venire a vivere nel bosco o fare anche solo una passeggiata o un bagno nel fiume!
Nel bosco incantato delle pigne vivono insieme in pace tante specie di animali diversi, provenienti dalle più lontane parti del mondo e da ambienti molto diversi tra loro: ho avvistato una zebra camminare tranquillamente insieme ad una mucca - sono andate a bere dell'acqua nel fiume dove nuotava una balena grande quanto felice... seguita da un polipo!

Venite a trovarci nel nostro bosco incantato delle pigne, oppure fatene uno anche voi.
Buon divertimento!

















8 commenti:

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!