martedì 18 novembre 2014

Crema di zucca e peperoni al latte di cocco


L'autunno senza zucca non sarebbe la stessa cosa; in questo periodo coccoliamo i nostri palati con delizie fatte con questo frutto, che è molto versatile e ci permette di preparare sia piatti dolci che  salati. In questi giorni ho a che fare con ricette a base di zucca: me ne hanno regalata una ed era abbastanza grande per poter fare due piatti: uno ve lo presento oggi, l'altro nei prossimi giorni.

Le creme di zucca le conosciamo tutti, e ne esistono tante ricette quante sono le cuoche che le preparano. Io di solito preparo una crema di zucca abbastanza classica, anche se aggiungo tante spezie diverse  - semplicemente perché ci piace così.
Oggi non vi proporrò la ricetta classica; vado oltre e vi presento un mix fatto di zucca, peperoni rossi e latte di cocco. Quest'ultimo l'ho aggiunto per pura curiosità con un po' di timore per il risultato, ma l'effetto finale è stato sorprendentemente armonioso, equilibrato e gustoso: una bontà esplosiva di colore arancione! Anche in questo piatto - come nella mia versione di crema di zucca "classica" - ci sono spezie diverse. Le loro quantità sono indicative, vedete voi quali vi piacciono e in che quantità. Se poi seguite il mio consiglio di guarnire il piatto con dei crostini di pane casereccio, olio d'oliva e scaglie di mandorle tostate, state sicuri che questo piatto lo troverete semplicemente speciale!

CREMA DI ZUCCA E PEPERONI AL LATTE DI COCCO

Ingredienti:
  • 500g di purea di zucca del tipo violino*
  • 2 peperoni rossi
  • 1 patata
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cipolla
  • 1 1/2 l di brodo vegetale
  • 5 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • 1/2 cucchiaino di zenzero
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1/4 di cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • sale
  • 200 ml di latte di cocco

per guarnire (regolarsi di quantità in base al numero di commensali):
  • scaglie di mandorle
  • pane casereccio
  • olio e.v.o.

Procedimento:

* come preparare la purea di zucca: tagliare a metà la zucca lungo il lato più lungo, disporre le due parti su una teglia rivolte con la buccia verso il basso. Cuocere al forno a 200° per circa un'ora, finché la polpa della zucca non diventa molto morbida. Lasciare raffreddare, poi togliere i semi e con un cucchiaio estrarre la polpa dalla buccia.
Io la purea di solito la preparo il giorno prima di utilizzarla e cucino il piatto il giorno dopo.

Lavare i peperoni, riporli su una teglia e cuocere a 190° per mezz'ora circa, finché la pelle non si sarà abbrustolita per bene. Una volta cotti i peperoni, metterli in un sacchetto di plastica, chiudere e lasciare a "sudare" per 15 minuti; poi togliere la pelle che dovrebbe venire via con facilità.

In una pentola scaldare olio e.v.o., tagliare a piccoli spicchi la cipolla e rosolarla. Aggiungere la patata tagliata a cubetti e gli spicchi d'aglio, dopo 2-3 minuti aggiungere la purea di zucca e i peperoni. Mescolare aggiungendo le spezie - tutte tranne la cannella che verrà aggiunta alla fine. Cuocere per circa 6-8 minuti, mescolando di tanto in tanto per non far attaccare.

Aggiungere il brodo vegetale e cuocere a fuoco piuttosto basso per circa 40 minuti. Trascorso questo tempo spegnere il fuoco e frullare il tutto con un frullatore ad immersione, finché tutti gli ingredienti non si amalgamano tra loro creando una crema. Poi aggiungere l'aceto, il latte di cocco e la cannella, poi mescolare, assaggiare e regolare di sale se occorre.

Preparare gli elementi di guarnizione: tostare le fette di pane, poi tagliarle a cubetti (o strappare dei pezzetti con le mani, come ho fatto io). Versare in una padella le scaglie di mandorle e tostarle finché non diventano dorate.

Versare nei piatti la crema di zucca e peperoni ancora bella calda, poi guarnire con un filo di olio e.v.o., i pezzetti di pane tostato e le scaglie di mandorle. 
Buon appetito!



2 commenti:

  1. Wow, Aga!
    magnifico accostamento di sapori...sono certa che l'abbinamento peperone-zucca, con il tocco finale del latte di cocco, sia qualcosa di irresistibile.
    Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca anche se ho appena cenato. ;)
    Baci

    RispondiElimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!