sabato 7 marzo 2015

Portatovaglioli con conigli pasquali


Ho comprato una plasticatrice ed è da un po' di giorni che giro per casa, cercando qualcosa da poter imprigionare tra due fogli di plastica... A dire il vero ho già qualche idea molto carina di come utilizzare il nuovo apparecchio per i miei scopi creativi, quindi appena troverò un attimo di tempo mi metterò all'opera. Intanto...

Intanto pensando alla Pasqua ho deciso di fare dei portatovaglioli e questa è stata una buona occasione per provare la mia nuova plastificatrice e vedere se l'acquisto soddisferà le mie aspettative. I portatovaglioli sono fatti di carta, ma sono robusti perché rafforzati dalla plastica che li avvolge e protegge dall'umidità. Ho tirato fuori dei cartoncini dai colori e motivi bellissimi, con fiori, pois e zig zag gialli, verde acqua e grigi... Un'amore! Ho pensato di fare l'anello del portatovagliolo scegliendo dei cartoncini decorati da una texture, poi, per creare un contrasto, applicare sopra una sagoma di  coniglio pasquale ritagliata da un cartoncino liscio, di colore omogeneo.

Cosa serve per realizzare i portatovaglioli con conigli?
  • cartoncini colorati in tonalità che si abbinano tra loro
  • colla per carta
  • forbici
  • matita
  • plastificatrice
  • piccoli pom pon (ho utilizzato bianchi)
  • colla a caldo
  • perforatrice per carta
  • spago da cucina grosso

Ho cercato dei cartoncini dai colori che si abbinino bene tra loro: ne ho scelti sei e ne ho ritagliato delle strisce, lunghe 15cm e alte 3cm.



Ho disegnato una sagoma di un coniglio, l'ho ritagliata e poi ricalcata su altri cartoncini (quelli dai colori omogenei), cercando di abbinarli alle strisce. Li ho ritagliati tutti.


Con la colla per carta ho incollato i conigli al centro delle strisce - di colla ne serve poca, solo per tenere fermi i due pezzi durante il passaggio successivo. Ho inserito le strisce con i conigli tra due fogli di plastica, poi li ho plastificati.



Le ho ritagliate tutte intorno includendo circa 3mm di plastica.


Con una foratrice per carta ho fatto dei buchi alle estremità di ogni striscia.


Con la colla a caldo ho incollato dei piccoli pom pon bianchi lì, dove si trova la coda del coniglio - ora è morbida e tridimensionale!


Per ultimo, ho tagliato lo spago a pezzi lunghi circa 12 cm e con qualche giro intorno ho legato due estremità attraverso i buchi di ogni striscia creando un anello. I portatovaglioli con coniglio pasquale sono pronti:-))).
La plastificatrice si è rivelata un buon acquisto. Bingo!:-))






8 commenti:

  1. Bellissimi!!!!! Io li metterei anche braccialetti pasquali!!! Elisabetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una splendida idea, davvero! Braccialetti pasquali, wow! :-D

      Elimina
    2. Guarda... Se riesci a farli in versione "miniatura" potrebbero uscire anche degli anelli!!! :D

      Elimina
    3. Non credo di esserne capace... :-P
      Ma si può sempre provare!

      Elimina
  2. Belli belli come tutte le cose che fai e azzeccatissima la scelta dei colori! Ti ho nominata nel mio Top of the Post, se vuoi dare una sbirciata http://tazze-spaiate.blogspot.it/2015/03/top-of-post-23.html
    A presto ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao erika, ti ringrazio anche qui sotto il mio post scelto per il tuo Top od the Post. Contentissima! :-)))

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!