venerdì 22 maggio 2015

Un must have nella libreria dei piccoli: "La natura e le stagioni"


Oggi ho per voi un libro davvero speciale... Lo so, ogni mia recensione di un libro contiene parole come "stupendo", "meraviglioso", "bellissimo" e "imperdibile" - ma la verità è che tra tutti i libri che acquisto, recensisco solamente quelli che mi hanno colpito particolarmente e con i quali sono "in love" dal primo sguardo. Il mio desiderio è quello di far diventare la mia rubrica "Mamma, me lo leggi?" una fonte di libri per bambini di qualità, dove potrete trovare testi validi da ogni punto di vista.

Oggi non ci sarà un'eccezione, anzi: vi presento uno dei libri più belli che da non molto fanno parte della libreria delle mie bimbe. Questo libro, intitolato "La natura e le stagioni" l'ho adocchiato alla Fiera del Libro per Bambini e Ragazzi di Bologna - proprio come il "Atlante della natura" che vi ho recensito in uno dei recenti post (qui). Mentre giravo in cerca di un regalo per le mie piccole, questo grande libro ha catturato il mio sguardo - con il suo formato importante (27cm x 30cm) non è stato difficile. La sua copertina colorata dalle tonalità autunnali: giallo, arancio e marrone, con un grosso scoiattolo come protagonista, mi ha attirato a sé come se fossimo due calamite dai poli opposti. E poi... Io amo, AMO le illustrazione in stile vintage, non riesco a passare indifferente...!

L'ho preso in mano: è bello pesante. Ah ecco, è la sua copertina rigida e molto spessa con le sue 108 pagine. C'è tanto da sfogliare, che bello! 
I contenuti? 
Il titolo "La natura e le stagioni" fa capire chiaramente il tema del libro che è diviso in quattro capitoli corrispondenti a ogni stagione dell'anno. Ciascuna parte comincia con una breve rappresentazione del relativo periodo; parole poetiche ma  allo stesso tempo descrittive - a voi quella dell'estate: 

"Pigra estate, dolce e calda.
Lunghe giornate piene di api e di fiori.
È tempo di bagnare i piedi nel mare,
di sentire il vento secco che alita sui prati. 
È tempo di raccogliere i pomodori
e mangiarli in un solo boccone, ancora caldi di sole.
È tempo di perdersi a osservare il cielo,
e sognare."

Ecco che sono tornata indietro negli anni, più o meno di una trentina, quando passando le giornate intere all'orto dei miei mi riempivo la pancia di pomodori caldi appena raccolti - mi ricordo ancora quell'odore, così raro da sentire oggi, ma che puntualmente mi riporta ai tempi della mia infanzia. 

In ogni capitolo, per ogni stagione, troviamo dei brevi racconti, poesie, spunti sugli avvenimenti della natura che incuriosiscono, spiegano e invitano ad approfondire. Seguiamo il ritmo e il ciclo della vita: mentre a primavera si scioglie il ghiaccio e i primi fiori sbucano da sotto la neve, conosciamo le fasi di sviluppo di una ranocchia e diamo il benvenuto agli uccelli che ritornano dai paesi caldi dove hanno trascorso i mesi freddi e li osserviamo mentre fanno il loro nuovo nido su un ramo in fiore. E quando cominciano i primi caldi, tra il sole, la pioggia e l'arcobaleno, mettiamo nella terra dei piccoli semini che presto diventeranno piante.
In estate osserviamo da vicino una lucertola che si scalda al sole, seguiamo le api in cerca del nettare tra i fiori colorati, passiamo vicino alle mucche che pascolano sui prati e osserviamo come un bruco goloso si trasforma in una bellissima farfalla colorata. Sì, perché in questo libro c'è spazio per tutti gli animali: quelli più grandi come le mucche, volpi, scoiattoli, agnelli, ma anche per quelli piccolissimi come lombrichi e falene, che di solito vivono vicino a noi nascosti sotto terra o tra le foglie.
Il libro continua con l'autunno che ci mette gioia con i suoi colori caldi raffigurati dalle foglie che pian piano cadono dagli alberi, con i scoiattoli che saltano veloci e allegri da un ramo all'altro, con i lombrichi che sbucano fuori dalla terra in una giornata di pioggia. Assistiamo alla raccolta degli ortaggi autunnali che sono cresciuti proprio dai semi piantati in primavera e conosciamo Giacomino il fornaio che fa il pane buonissimo! In questa parte del libro mi ha colpito in modo particolare la poesia della ghianda: "Devi essere paziente quando pianti una ghianda..." - un testo dolce e allo stesso tempo malinconico sul tempo che passa, sulla pazienza e la lentezza...
L'inverno chiude il ciclo delle stagioni e con lui finisce anche questo libro; nella ultime pagine vediamo alberi spogli, pagine con cieli grigi e la neve bianca con tante impronte grandi e piccole, osserviamo il cielo stellato e facciamo amicizia con le anatre dello stagno gelato.

Questo libro mette tranquillità, rilassa ed è per questo non lo si può leggere né sfogliare in fretta. Bisogna trovare e dedicargli un po' di tempo, perché sia i testi, poetici e e suggestivi (scritti da Nicola Davies, una scrittrice inglese e autrice di programmi scientifici della BBC) che le illustrazioni di Mark Hearld (andate a guardare le sue opere che sono davvero stupende) meritano molto più di una veloce lettura. Per le illustrazioni devo spendere una parola in più: sono forti, decise, fatte da chi sa disegnare la natura perché ne conosce i segreti. Questo modo di disegnare regala al libro un tocco di stile vintage, si ha la sensazione di sfogliare uno dei libri dei nostri genitori. L'illustrazione dona un valore in più ai testi con i quali si sposa a meraviglia.

"La natura e le stagioni" contiene quindi molti testi brevi e incantevoli, poesie senza rime accompagnate da grandi illustrazioni - ma non è tutto! Non mancano informazioni e consigli pratici, per cui possiamo scoprire cosa sia il compost e come lo si fa, conoscere le qualità di mele, imparare a conservare i semi degli ortaggi e della frutta per la stagione successiva e preparare uno squisito crumble ai frutti di bosco seguendo una semplice ricetta.

Questo libro è consigliato per i bambini a partire dai 7 anni, ma vi assicuro che lo potete proporre molto, molto prima. Anche se non tutto potrà risultare comprensibile per i bimbi più piccoli, questo libro dalle pagine grandi e le illustrazioni colorate e accattivanti sarà in grado di incuriosire tutti. Sfogliando le pagine e seguendo il ciclo delle stagioni possiamo immergerci nella natura con racconti, curiosità , domande e risposte - in questo libro gli spunti per imparare non mancheranno di sicuro.
Buona lettura!

"La natura e le stagioni", Nicola Davies - Mark Hearld, Ed. Rizzoli 2013 (prezzo di copertina 20€)




















8 commenti:

  1. Sembra veramente bellissimo e, dagli stralci che hai riportato, molto poetico e rilassante... lo cercherò per regalarlo alle mie bambine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao eli:-)))
      Sono sicura che ne rimarranno entusiaste, specie se amanti della natura:-)))

      Elimina
  2. No, vabbè.
    Dopo una recensione così, non può che finire direttamente nel carrello di Amazon!!!
    Le illustrazioni mi sembrano bellissime, il tema della natura mi è sempre caro e le poesi..quanto adoro le poesie!!!
    grazie del prezioso consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente è uno dei libri più belli che abbiamo - lo dico sinceramente!
      Saranno soldi ben spesi:-)))

      Elimina
  3. Cara Agniezska trovo la tua rubrica molto interessante, sono sempre alla ricerca di libri che abbiano un significato è da poter leggere ai miei figli. Questo mi sembra veramente meraviglioso e ti ringrazio per avercelo proposto qui. Anche io amo le illustrazioni vintage, conservo dei libri di quando ero bambina e che leggo ai miei tutt'ora, hanno delle immagini molto retrò ma che colpiscono e ti fanno sognare. Anche se il mio più grande ha quasi 8 anni e sa leggere benissimo, ama ancora che sia la mamma a leggere storie, fiabe e avventure e io ne sono felicissima! È un momento tutto nostro, di grandi coccole e la prossima sarà col libro scelto da te, lo comprerò di sicuro. Grazie infinite, un abbraccio grande, Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria!:-))
      Sai che io di libri da quando ero bambina ne ho pochissimi?
      Sono stati letteralmente consumati nel corso degli anni e poi a quei tempi non erano proprio di qualità superiore (spesso incollati e non cuciti - puoi immaginare quanto duravano)...
      Leggere insieme, anche con i bimbi più grandi - è bellissimo, è un gesto d'amore, è viaggiare insieme e farsi compagnia durante grandi avventure.
      Mi fa piacere che la mia recensione ti ha conquistata:-)))

      Elimina
  4. ecco, impazzisco per questo genere, sto iniziando con beatrix potter e boscodirovo e sono piaciuti anche se sono ancora piccini...DEVO averlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabina quelli che hai citato da che età sono consigliati?

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!