venerdì 13 novembre 2015

Biglietto natalizio con paesaggio

Ormai, quando devo fare qualcosa con carta, forbici e colla, aspetto che Anastasia sia tornata dall'asilo. Lei mi fa compagnia volentieri; ritaglia a modo suo cercando di seguire quello che faccio io, a volte chiede una mano per le cose più difficili. Le forme da lei create possono sembrare lontane dalla perfezione ma per me sono bellissime e perfette così come sono. Anche se mi sforzassi, non riuscirei ad essere artisticamente originale come lo lei, come lo sanno essere solo i bambini.

Ieri abbiamo invaso il tavolo della cucina con tonnellate di carta, ci siamo armate di forbici e un tubetto di colla a testa. E stavolta ha partecipato anche Adele, che fa i primi passi nel mondo delle creazioni di carta:-)))

Abbiamo realizzato un biglietto coloratissimo, che una volta aperto diventa un vero e proprio quadretto con un paesaggio natalizio, con neve, abeti, tante casette colorate e la stella cometa nel cielo. Io ho fatto il mio, Anastasia il suo. Avete voglia di farlo anche voi?:-)))

Come ho fatto?
La base è composta da un cartoncino blu pesante e da uno bianco più leggero. Ho piegato quello bianco in tre parti uguali, a fisarmonica. Poi l'ho ritagliato a forma di onda partendo da destra verso sinistra, dal basso verso l'alto.



Ho incollato il cartoncino bianco sopra il cartoncino blu e l'ho piegato seguendo la piegatura del cartoncino bianco. Così ho ottenuto il cielo e la neve.


Da tutti i cartoncini verdi ho scelto quello più bello;-)))... Ho ritagliato un triangolo stretto e alto per fare un abete grande nella parte frontale del biglietto (cioè sulla destra del foglio aperto). Poi, dal cartoncino color oro effetto gilltter ho ritagliato una stella che ho incollato in cima all'albero. 


Sono passata alle casette: ho ritagliato dei rettangoli di diverse altezze dai cartoncini colorati, poi ho fatto i tetti che ho incollato sopra ad ogni casetta. Su alcune ho aggiunto dei camini. Le ho incollate sulle colline e ho disegnato dei particolari con un pennarello nero a punta fine.


Tra i cartoncini colorati ho cercato quelli delle tonalità del verde e li ho ritagliati in triangoli più piccoli e più grandi (dai 2 a 3cm circa) per fare degli abeti. Per questi piccoli elementi bisogna avere pazienza!;-)) Da un cartoncino marrone ho ritagliato altrettanti tronchi e poi ho incollato i miei alberelli di qua e di la sul biglietto. Da un cartoncino grigio ho ritagliato delle nuvolette di fumo che ho incollato vicino ai camini.



Dal cartoncino oro ho ritagliato tante piccole stelline. Di solito ritaglio a mano libera ma stavolta ho usato una foratrice: per tagliare prima e con più precisione. Se non avete una foratrice a forma di stelline, andrà benissimo quella classica per fare piccoli cerchi che poi incollerete su cielo come se fossero stelline. Poi (questa volta a meno libera) ho ritagliato una stella cometa. Con una foratrice per carta ho ritagliato dei cerchi rossi che ho incollato sull'albero grande.
Il biglietto natalizio è pronto, ora potete metterlo in piedi per decorare le vostre feste... Oppure regalarlo a qualcuno a cui volete bene!:-))) 





4 commenti:

  1. Bellissima idea e bellissimo il risultato! Che brava Anastasia, si vede proprio che vi divertite insieme! Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))
      Anastasia adora sporcarsi le mani con la colla!

      Elimina

È bello vederti qui! Se ti va, lascia un commento! Se sei un "Anonimo", lascia la tua firma. Grazie!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Non perderti nessun post! MAMMAger by Email!